SAN VITO, SINDACO RIZZO: “DOMANI LUTTO CITTADINO”

Lutto cittadino per la tragedia del mare che ha colpito la comunità sanvitese. Lo ha annunciato il sindaco Matteo Rizzo con post sulla sua pagina Facebook: “Siamo una città unita nel dolore. Un abbraccio forte per la famiglia ed una carezza per il nostro Mimmo, una carezza che sfiori il suo sorriso, che porteremo sempre nei nostri cuori. Domani sarà lutto cittadino”. Mimmo Maniaci, 40 anni, non ce l’ha fatta. Era in compagnia di altre due persone su una imbarcazione in vetroresina, uscita per pescare al largo delle acque di Cornino. Sarebbe accaduto tutto dopo la mezzanotte. L’imbarcazione avrebbe imbarcato acqua e si sarebbe rivoltata. I tre sono finiti in mare. Aggrappati allo scafo per ore in balia della corrente che li portava fuori. Uno dei naufraghi è però riuscito a raggiungere la terraferma a nuoto e ad avvisare la sua famiglia. Notizia arrivata al sindaco Rizzo alle 6,30 del mattino. La Capitaneria di Porto ha avviato l’azione di soccorso e si è diretta sul posto, ma per Maniaci non c’era più nulla da fare. Gli altri due stanno invece bene. Le cause della tragedia sono ancora da verificare. E’ stata disposta l’autopsia sul corpo di Maniaci. Tutti e tre sanvitesi.

Commenti

commenti