• Home »
  • Cronaca »
  • BOMBA A MANO IN CASA. INTERVENTO DEI CARABINIERI DI BUSETO PALIZZOLO

BOMBA A MANO IN CASA. INTERVENTO DEI CARABINIERI DI BUSETO PALIZZOLO

Una bomba a mano da guerra, modello “OD-82-E1″. Giuseppe Lombardo l’ha tenuta in casa fino alla perquisizione domiciliare dei carabinieri coordinati dal maresciallo capo Giuseppe Di Pietra. La casa di Lombardo si trova nella frazione di Bruca nel Comune di Buseto Palizzolo. L’uomo, con precedenti penali e di polizia alle spalle era stato di recente ricoverato, in regime di semilibertà all’ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto. Lombardo vive da solo a Bruca e non ha svolto il servizio militare che avrebbe potuto introdurlo nella conoscenza delle armi. Da qui e dalla provenienza della bomba sono state avviate le indagini dei carabinieri per compnredere perché la bomba a mano si trovava nell’abitazione e se c’era l’intenzione di usarla. Per Lombardo è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione illecita di materiale da guerra.

LOMBARDO DANIELE

Commenti

commenti