• Home »
  • Cronaca »
  • CAMPOBELLO DI MAZARA, FURTO ALL’UFFICIO ANAGRAFE. IL SINDACO: “TROVEREMO I COLPEVOLI”

CAMPOBELLO DI MAZARA, FURTO ALL’UFFICIO ANAGRAFE. IL SINDACO: “TROVEREMO I COLPEVOLI”

Un furto è stato messo a segno, probabilmente la notte scorsa, nei locali dell’ufficio Anagrafe del Comune di Campobello in via Ospedale. Dopo aver forzato una delle finestre principali, i malviventi si sono introdotti all’interno dell’edificio comunale, dirigendosi verso il distributore automatico di bevande e di merendine del corridoio all’ingresso della struttura. I ladri hanno inoltre ispezionato tutte le altre stanze dell’edificio, svuotando cassetti ed armadi, senza però trovare nulla di valore. Una volta compiuta l’azione criminosa sono scappati, portando via soltanto il contenuto in denaro del distributore che da una stima ammonterebbe a circa 40 euro, mentre è quantificabile in almeno 800 euro il danno arrecato alla macchina che è stata quasi completamente distrutta. Insomma un improvvisato colpo perpetrato da maldestri, e probabilmente improvvisati, ladri che sono andati via con un magro bottino. L’accaduto è stato scoperto stamattina dal dirigente dei servizi Demografici del Comune, Gaspare Manzo, che ha sporto formale denuncia ai Carabinieri. “Cercheremo di individuare i colpevoli – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Castiglione –  collaborando con le forze dell’ordine e facendo ricorso anche agli impianti di videosorveglianza dislocati nel territorio. Anche se non sono stati rubati beni di valore è chiaro che non possiamo tollerare atti di microcriminalità come questo, né tantomeno le azioni di vandalismo che, purtroppo, negli ultimi anni stanno diventando frequenti anche nel nostro paese”. Le indagini sull’accaduto sono tutt’ora in corso.

 

Commenti

commenti