VALDERICE, ANNA MARIA CROCE ADERISCE A SICILIA FUTURA

Il neo presidente provinciale di Sicilia Futura Livio Daidone si è messo già al lavoro ed in sintonia con il coordinatore Giovanni Cuttone e con il sigillo politico del segretario organizzativo regionale del movimento Giacomo Scala ha registrato una nuova adesione a SF. E’ quella dell’ex assessore al Comune di Valderice e, prima ancora, alla Provincia regionale di Trapani, Anna Maria Croce. Daidone ed Anna Maria Croce hanno condiviso diverse fasi politiche provinciali e regionali, a sostegno ed in linea con le scelte politiche dell’ex presidente della Provincia Giulia Adamo. Hanno fatto parte, assieme ad altri, del gruppo laico-riformista che ha rappresentato un punto di riferimento all’interno del progetto politico dell’Adamo. Anna Maria Croce ha partecipato alla prima fase dell’azione amminisrativa della giunta del sindaco Mino Spezia. E’ stato il primo cittadino a volerla in giunta. Il rimpasto definito da Spezia ha poi portato ad un sostanziale azzeramento dell’esecutivo con l’uscita di scena di Anna Maria Croce, che ora ha la possibilità di tornare in prima linea con un movimento che ha un collegamento diretto con il premier Matteo Renzi attraverso il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti ed il leader di Sicilia Futura Salvatore Cardinale.

Commenti

commenti