• Home »
  • Attualità »
  • SAN VITO, TICKET FALSI AL “COUS COUS FEST”. I CARABINIERI DENUNCIANO CINQUE PERSONE

SAN VITO, TICKET FALSI AL “COUS COUS FEST”. I CARABINIERI DENUNCIANO CINQUE PERSONE

Biglietti falsi per mangiare il cous cous al “Cous Cous Fest”. Ma la truffa è andata a male per l’intervento dei carabinieri della stazione locale che sono stati allertati dal personale che si occupava degli stand della manifestazione. Hanno notato che qualcosa che non andava nella gestione dei biglietti ed hanno chiamato in causa le forze dell’ordine facendo scattare una serie di controlli andati a buon fine. Cinque alcamesi sono stati deferiti all’autorità giudiziaria con l’accusa di avere organizzato la truffa per mettere in circolazione biglietti falsi per accedere agli stand della manifestazione internazionale. Si tratta di D.A. (43 anni), B.E. (62 anni), V.A. (58 anni), C.G. (39 anni) e A.F. (29 anni). I carabinieri sono riusciti a sequestrare 17 ticket falsi che avevano lo stesso numero seriale. Il tentativo di truffa è stato scoperto nella serata finale del “Cous Cous Fest”. Non è però detto che l’utilizzo dei ticket falsi si sia limitato alla serata finale, il sistema potrebbe essere stato utilizzato anche in altri giorni della kermesse. Le verifiche sono in corso e consentiranno anche di quantificare l’ammontare complessivo della truffa.

 

 

Commenti

commenti