• Home »
  • Sport »
  • TORNEO DI MONTECATINI, PALLACANESTRO TRAPANI SCONFITTA DA MENS SANA SIENA. FINALINA PER I GRANATA

TORNEO DI MONTECATINI, PALLACANESTRO TRAPANI SCONFITTA DA MENS SANA SIENA. FINALINA PER I GRANATA

La “rivincita”, se così si può dire, è rimandata a dicembre, l’11 per l’esattezza, quando alla 12esima giornata di campionato la Pallacanestro Trapani ospiterà la Mens Sana Siena. La sfida al torneo di Montecatini, ancora in corso, è andata ai senesi che hanno vinto 73-67. I parziali della gara dicono più di tante altre valutazioni su ciò che è accaduto sul parquet. Il primo è andato ai granata, 23-22, anche il secondo, 15-9. Poi il “vento” è cambiato e la gara ha preso un’altra piega. Siena, con più birra in corpo – in senso metaforico – ha svoltato e cominciato la sua rimonta. Ha vinto per 15-14 il terzo quarto e poi ha sfondato con un secco 27-15 quando c’era da vincere la partita. La squadra di coach Ducarello continua ad essere un cantiere aperto. Non per gli schemi, ma per la preparazione fisica – del resto c’è ancora tempo perché le gare che contano, quelle da 2 punti, cominceranno il prossimo 2 ottobre – e per l’intesa in campo nel quintetto che viene mandato in campo. La prima di campionato sarà contro Rieti, in casa, e bisogna partire con il piede giusto. Nella Pallacanestro Trapani sono andati a canestro Mays (12), Renzi (17), Filloy (15), Scott (6), Tavernelli (8), Viglianisi (8), Tommasini (1). Utilizzati durante la gara Costadura, Cusenza, Ondo Mengue, Simic. Ganeto è invece rimasto in panchina. Siena ha fatto vedere di che pasta è fatto Harrell, 26 punti per lui ed una gara di qualità. Coach Griccioli può essere soddisfatto del suo team: Myers, 11 punti, Tarvernari, 11 punti e Vildera 10 punti hanno costruito la vittoria senese. Per la Pallacanestro Trapani ha parlato l’assistan coach Matteo Jemoli: “La partita va divisa in due parti: nei primi due quarti abbiamo fatto bene riuscendo a tenere Siena a 31 punti, nelle ultime due frazioni invece non siamo riusciti a mantenere la stessa intensità difensiva ed abbiamo sofferto”. Soddisfatto Griccioli: “La nostra è una squadra giovanissima con tanti giocatori che sono alla loro prima esperienza in questo campionato ma su cui abbiamo investito molto. Il ruolo che potremo occupare in questa serie A2 Ovest dipenderà  principalmente da quanto saremo bravi a far crescere i nostri giovani”. L’altra seminale del secondo torneo “Gianluca Cardelli” è stata tra Virtus Bologna e Tezenis Verona. Ha vinto Bologna per 81-72. Oggi alle 19 finale Bologna-Siena per il primo e secondo posto. Per la Pallacanestro Trapani finalina per il terzo e quarto posto contro Verona.

 

 

 

 

 

Commenti

commenti