VALDERICE, SI DIMETTE L’ASSESSORE ANNA MARIA CROCE

Poche righe che lasciano trasparire un addio polemico. Anna Maria Croce non è più l’assessore alle Politiche della Promozione Turistica, Culturale e Sportiva, al Bilancio, Finanze e Tributi. “Dimissioni – ha scritto – non concordate ma presentate in autonomia di pensiero”. Il sindaco Mino Spezia è da tempo alle prese con il rimpasto di giunta. Ha chiesto alle forze della sua coalizione di fare un passo avanti passando da una rivitazione della squadra assessoriale. L’istituto delle dimissioni è lo strumento che più si addice ad un rimpasto condiviso. Condivisione che non ci sarebbe da parte di Anna Maria Croce. La sua nomina, alle Comunali del 2013, venne fortemente caldeggiata dallo stesso Spezia che dovette superare qualche resistenza interna non soltanto al suo partito, ma anche di coalizione. Scelse Anna Maria Croce, presente in giunta in quota alla lista che ha fatto riferimento diretto al primo cittadino. A metà del suo primo mandato Spezia ha però deciso di rilanciare la sua azione amministrativa ed ha chiesto un ricambio radicale dell’amministrazione. Da qui le dimissioni di Anna Maria Croce che non avrebbe compreso le motivazioni che Spezia ha messo in campo per rivedere la giunta.

 

Commenti

commenti