• Home »
  • Politica »
  • ERICE, PD PRONTO ALLE PRIMARIE DI PARTITO ED APERTO A QUELLE DI COALIZIONE

ERICE, PD PRONTO ALLE PRIMARIE DI PARTITO ED APERTO A QUELLE DI COALIZIONE

Il Pd ericino apre alle primarie di coalizione. Non delimita ancora il confine delle alleanze perché rinvia tutto ad un’assemblea che si terrà il prossimo 12 giugno. Assemblea che ha già un nome, “Start 2017″ e punta decisamente alle prossime elezioni. I democratici non escludono le primarie di partito se dal loro dibattito interno dovrebbero emergere più proposte per il governo della città. Primarie di partito da tenere “entro e non oltre il 15 ottobre”, si legge nella nota del Pd che fa il resoconto della riunione del coordinamento e della segreteria cittadina. Un comitato per le primarie sarà chiamato a verificare e a dare il via libera alle candidature per le primarie interne. Se il candidato sindaco del Pd dovesse essere unico fin dal dibattito tra dirigenti ed iscritti del partito si passerà alla seconda fase, quella della composizione della coalizione. Il Pd ericino ci tiene tuttavia a ribadire che proporrà agli alleati le primarie di coalizione come “metodo della candidatura a sindaco”. Il quadro delle alleanze finirà per porre sempre lo stesso problema, il rapporto con il Psi che continua ad essere di forte contrapposizione in consiglio comunale. Le primarie di coalizione erano inserite nel progetto dei movimenti che, in questi mesi, hanno lavorato ad un progetto unitario sotto la leadership del sindaco di Erice Giacomo Tranchida. Coalizione movimentista che ha però segnato il passo dopo una serie di distinguo e di cambiamenti politici. Il Pd non aveva voluto partecipare alla cosiddetta coalizione Tranchida ritenendo che fosse troppo presto, in quella fase, impegnarsi in un progetto politico ed elettorale. Ora il conto alla rovescia è cominciato ed il voto del 2017 non è poi così lontano. Per i democratici le primari di coalizione sono uno strumento utile ma per celebrarle sarà primo necessario decidere i confini della coalizione e chi potrà parteciparvi. Dato che viene rimandato ad un confronto tra le diverse anime del partito che è stato pianificato per i prossimi mesi.

Commenti

commenti