VALDERICE, ORGANIZZAVANO LOTTE TRA CANI. OBBLIGO DI DIMORA PER DUE GIOVANI

Obbligo di dimora per due valdericini, C.A., già noto alle forze dell’ordine, e G.M., rispettivamente di 29 e 19 anni perché avrebbero organizzato combattimenti tra cani. I carabinieri di Valderice hanno avviato un’indagine che ha potuto verificare ciò che accadeva in zona. Ci sono i video che riprendono in tutta la loro crudeltà i combattimenti tra pittbul. Le immagini sono ora a dispoisizione degli inquirenti e del sostituto procuratore Antonio Sgarrella. Documentate le lotte tra cani alla presenza dei rispettivi padroni che incitavano gli animali ad azzannarsi. La lotta tra cani si svolgeva all’aperto su terrazzi di abitazioni per non dare nell’occhio. Al termine di ogni incontro gli organizzatori delle lotte dividevano i cani a bastonate. I due giovani valdericini che sarebbero gli organizzatori della lotta tra cani non possono allontanarsi dal loro Comune. Le immagini hanno permesso d’individuare anche alcuni spettattori degli scontri tra i cani. Le loro posizioni sono al vaglio della magistratura. I carabinieri hanno anche sequestrato 12 pitbull, 4 adulti ed 8 cuccioli.

 

 

Commenti

commenti