SALEMI, ARRESTATO PER AVERE AGGREDITO UN CARABINIERE AD UN POSTO DI BLOCCO

Senza patente e con l’assicurazione dell’auto non pagata. Un posto di blocco dei carabinieri è stato fatale per i due passeggeri della macchina. Francesco Graffeo, 41 anni, di Salemi, non ha però gradito l’intervento delle forze dell’ordine e sceso dall’auto – lato passeggero – ha deciso di scagliarsi contro i carabinieri. I tentativi posti per portarlo alla calma erano vani ed il Graffeo non aveva remore ad aggredire uno dei carabinieri colpendolo con una testata sul viso. Il carabinieri finiva a terra e si fratturava il polso oltre a ritrovarsi con gli occhiali rotti per la violenza del colpo che gli era stato inferto. L’aggressore non aveva scampo e veniva arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate”. L’altro uomo che era alla guida dell’auto è stato denunciato a piede libero per guida senza patente, mai conseguita. Sempre i carabinieri della stazione di Salemi arrestavano, in un’altra circostanza, Gaetano Miranda, 40 anni, pregiudicato, anche lui salemitano perché deve espiare la pena detentiva in regime dei “domiciliari”. Una pena residua di quasi 2 anni per i reati di molestia o disturbo alle persone e danneggiamento.

 

 

Commenti

commenti