TUNISINO RAPINATO, ARRESTATO CONNAZIONALE

Un cittadino tunisino, Monin Khari, di 35 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Mazara del Vallo. È accusato di avere aggredito e rapinato, insieme con due complici, un connazionale di 28 anni, ieri mattina, in via Mancina, impossessandosi di un bracciale d’oro e un anello. Dopo le formalità di rito, l’immigrato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Commenti

commenti