GIOVANE MAZARESE DENUNCIATO PER COLTIVAZIONE E DETENZIONE DI DROGA

Un giovane di 20 anni è stato denunciato dalla polizia per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana e di  tutto l’occorrente per il confezionamento ed il successivo spaccio. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro.

Commenti

commenti