GRANATA IN PALLA, GRANDE QUALITA’ E SOLUZIONI IN ATTACCO

Il sistema di gioco del Trapani si consolida. La vittoria contro il Verona a Racines è una conferma del buon lavoro che sta svolgendo il team granata nella preparazione pre-campionato. Mister Cosmi ha un modulo di base che dà garanzie alla squadra. Si tratta del 4-3-1-2. Il Trapani riesce ad esprimersi al meglio con questo schema. In avanti c’è tanta fantasia e con l’arrivo di Enrico Torregrossa la competizione sarà sempre più forte e nelle condizioni di consentire alla squadra di fare un salto di qualità. Davanti il Trapani ha tante possibilità per schierare le due punte Montalto ha confermato il suo fiuto del gol. Due partite, Sampdoria e Verona e due reti. Si è sempre fatto trovare al posto giusto al momento giusto. Il gol alla Samp da attaccante che sa difendere la palla e poi tirare in porta senza pensarci una volta. La seconda rete di “rapina”, alla Rossi, quando un attaccante si trova libero per mettere dentro una palla vagante in area di rigore. Il Trapani ha anche tanta qualità a centrocampo con un mix di esperienza e di giovani che può consentire a mister Cosmi di variare le soluzioni all’interno del modulo di base. In difesa i giochi sembrano ormai fatti. Nicolas è e sarà il portiere titolare, Perticone può stare a destra come al centro della difesa, vale anche per Fazio. Pagliarulo è al centro come sempre e Rizzato a sinistra è una sicurezza. Il Trapani 2015/2016 ha espresso una buona personalità contro due squadre di categoria superiore. Ha preso due gol su rigore che rimandano a qualche equilibrio in difesa da rimodulare durante la seconda fase della preparazione.

 

Reti: Pazzini 3′ pt rig., Montalto 32′ pt, Coronado 27′ st

VERONA: Gollini, Pisano, Bianchetti, Boni, Fares (24’st Zaccagni), Greco (34’st Riccardi), Sala, Hallfredsson (42′ Checchin), Siligardi (17’st Juanito Gomez), Pazzini, Jankovic (31’st Laner). A disposizione: Coppola, Ferrari. All. Andrea Mandorlini

TRAPANI: Nicolas (16’st Fulignati), Perticone, Pagliarulo, Fazio, Rizzato, Ciaramitaro (1’st Basso) Cavagna (1’st Scozzarella) Barillà (20’st Raffaello), Sodinha (16’st Coronado), Citro (16’st Curiale), Montalto (1’st Nadarevic). A disposizione: Pastore, Daì, Accardi, Sassano, Sparacello. All. Serse Cosmi

Arbitro: Riccardo Ros; Assistenti: Tolfo, Bellutti

 

Commenti

commenti