AVREBBE MOLESTATO DUE BAMBINE, BIDELLO CHIEDE RITO ABBREVIATO

Ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato il bidello di 59 anni di Buseto Palizzolo, accusato di avere molestato due bambine. L’istanza è stata depositata dai difensori, gli avvocati Ferruccio e Michelangelo Marino. L’uomo, in servizio presso un istituto scolastico di una frazione del capoluogo, è accusato di avere palpeggiato due alunne all’interno dei bagni della scuola.  La Procura della Repubblica di Trapani aveva chiesto, al termine delle indagini, il giudizio immediato. L’apertura del processo era prevista per domani dinanzi il Tribunale. L’imputato ha però scelto di accedere a rito alternativo. L’udienza è fissata sempre per domani ma davanti il giudice per le udienze preliminari.

Commenti

commenti