ANZIANE VITTIME DI SCIPPI A SANTA NINFA, FERMATI TRE GIOVANI

Individuati dai carabinieri i presunti autori di due scippi ai danni di due anziane donne di Santa Ninfa. Due pregiudicati, Ramzi Njim e Francesca Fiume, rispettivamente di 24 e 25 anni, entrambi residenti a Mazara del Vallo, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Castelvetrano con l’accusa di rapina. Un terzo ordine di carcerazione è stato notificato in carcere e Nebi Memeti, 18 anni, già detenuto presso la casa circondariale di Sciacca per altri fatti analoghi. I provvedimenti sono stati disposti dal giudice per le indagini preliminari di Sciacca su richiesta della locale Procura della Repubblica.

 

 

Commenti

commenti