• Home »
  • Attualità »
  • EROGAZIONE IDRICA IN TILT. TRANCHIDA S’ATTREZZA PER AFFRONTARE FUTURE EMERGENZE

EROGAZIONE IDRICA IN TILT. TRANCHIDA S’ATTREZZA PER AFFRONTARE FUTURE EMERGENZE

Si protrarranno almeno per tutta la giornata di oggi i lavori per riparare il grave guasto alla Diga Garcia che garantisce l’approvvigionamento idrico alle comunità dell’agro ericino. Al fine di fronteggiare possibili future emergenze, l’amministrazione comunale di Erice ha chiesto all’Aeronautica militare l’utilizzo dei pozzi di San Giovannello. “Nei prossimi giorni – dice il sindaco Giacomo Tranchida – proporremo un vertice collaborativo a Sicliacque, EAS ed allo stesso Comune di Trapani atteso che l’acqua non dovrebbe dividere le comunità ma rappresentare il primo elemento sussidiario e solidaristico fra le comunità cittadine, fondamentale approccio al servizio del generale bene comune e ben oltre i confini territoriali”. Sono stati inoltre già avviati i lavori per un migliore utilizzo dell’acqua della Diga Rubino. Il completamento è previsto però non prima della fine dell’anno.

Commenti

commenti